Apparecchi fissi o apparecchi mobili?

Quale è l’età giusta per mettere l’apparecchio?
E’ meglio l’apparecchio fisso o quello mobile?
Posso migliorare il mio sorriso con un apparecchio invisibile?
Queste sono solo alcune delle domande più ricorrenti che ci rivolgono i nostri pazienti nell’ambito dell’ortodonzia.
Certamente, ogni paziente, bambino o adulto che sia, ha una situazione specifica legata alla crescita sia ossea che dentale. Questo fa si che non sia mai possibile generalizzare una terapia, pertanto ogni paziente richiederà un percorso specifico per raggiungere un corretto trattamento.
Per gli adulti, i trattamenti con gli apparecchi estetici ed invisibili consentono in molti casi di ottenere i risultati desiderati con ottima soddisfazione da parte dei nostri pazienti.
Per i bambini si consiglia di fare una VISITA ORTODONTICA al più tardi tra i 4 ed i 6 anni.
La prima visita ha una fase di accoglienza che è fondamentale per instaurare con il piccolo paziente una buona alleanza di lavoro.
Lo Specialista in Ortodonzia può impiegare davvero pochi minuti nell’ispezione del cavo orale per capire se è necessario intervenire nel processo di crescita oppure se ci sono informazioni che fanno presupporre che potrà sistemarsi da solo.
La definizione specifica della TIPOLOGIA DI APPARECCHIO viene data in seguito ad un approfondito studio del caso, che si basa sull’analisi di fotografie e radiografie.
Nei casi in cui non si renda necessario intervenire vengono proposti controlli periodici programmati in funzione di ritmi di crescita del paziente per una migliore PREVENZIONE.